Possiamo creare un lessico formale per la sopravvivenza del dialetto corcumellano?